NEWS

Genova -

Nuovo Ponte di Genova: varato in quota il maxi-impalcato da 100 metri sopra il Polcevera. Sullo skyline 650 metri di ponte già visibili

Genova 10 marzo - Varata in quota questa mattina la seconda maxi-campata in acciaio da 100 metri del nuovo Ponte di Genova, la cui costruzione è stata affidata a PERGENOVA, la joint venture costituita da Fincantieri Infrastructure del gruppo Fincantieri e Salini Impregilo.

Il tratto di impalcato che scavalca il torrente Polcevera è stato issato oggi fra la pila 9 e la pila 10, si tratta dell'undicesimo varo in cantiere in 5 mesi. Sono state circa 2000 le tonnellate di acciaio tirate su a quasi 40 metri di altezza, che portano il ponte visibile sullo skyline genovese a misurare 650 metri, ben oltre la metà dell’intera lunghezza della nuova opera.

Le dimensioni della struttura in acciaio hanno richiesto l’utilizzo di speciali apparecchiature, gli strand jack, capaci di garantire la salita della campata di 5 metri all’ora, ma anche di particolari operazioni preparatorie dovute anche al peculiare posizionamento dell’impalcato, a cavallo del Polcevera. È stato infatti necessario intervenire direttamente nell’alveo del torrente per creare prima, e ripristinare negli scorsi giorni a seguito del maltempo, l’isola artificiale che ha sostenuto i carrelli per la movimentazione dell’impalcato. Operazioni che vanno avanti a pieno ritmo nel rispetto delle precauzioni e delle misure di sicurezza per i lavoratori e che vedono in campo, nei momenti di picco, fino a 600 persone, oltre 1000 se si considera anche l’indotto. Un impegno comune su numerose attività in parallelo: dall’assemblaggio a terra delle campate, alle operazioni sugli impalcati già in quota per il montaggio degli impianti e per le molature delle componenti accessorie come carter, velette e predalles.

“In un momento tanto difficile per tutta l’Italia, - ha detto Alberto Maestrini presidente di PERGENOVA - voglio ringraziare tutti coloro che, lavorando in modo instancabile, hanno reso possibile questo nuovo traguardo nella realizzazione del nuovo Ponte, dando ancora una volta una concreta testimonianza delle capacità dell’industria italiana”.


 “Un’operazione dall’altissimo valore simbolico che avvicina la restituzione del nuovo Ponte ai cittadini. Il lavoro ininterrotto delle 600 persone all’opera dimostra come Genova e l’Italia intera non si siano mai arrese e come trovino sempre la forza di reagire - ha detto Nicola Meistro amministratore delegato di PERGENOVA. Una forza che deriva dallo spirito di collaborazione e dal senso di responsabilità di cui gli italiani stanno dando prova anche in questo momento”.

 

Direzione Comunicazione PERGENOVA
Marco Cappeddu 342 5806290 – m.cappeddu@pergenova.com
Carmen Cecchini 346 3019009 – c.cecchini@pergenova.com
press@pergenova.com


PERGENOVA S.C.p.A.è la società consortile per azioni costituita da Fincantieri Infrastructure e Salini Impregilo per la progettazione e la costruzione del viadotto Polcevera dell’autostrada A10. La joint venture rappresenta un modello di collaborazione tra grandi aziende complementari tra loro con l’obiettivo di mettere a disposizione della città e del paese un know-how unico costruito in anni di esperienza in tutto il mondo.

 

foto1 1000foto3 1000